Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

La cascata di Bellisio Solfare sono davvero bellissime ma difficili da trovare. Parlando con un signore del luogo, che si è occupato di pulire il sentiero per raggiungere questo posto meraviglioso, ci è stato detto che gli abitanti del posto sono molto gelosi di questo angolo di paradiso e quindi non tutti sono ben disposti a dare le indicazioni per raggiungerlo.

Noi abbiamo scoperto la cascata di Bellisio Solfare, cercando dei luoghi speciali nelle nostre Marche. Queste cascate si trovano vicino a Pergola e sorgono nel Parco dello Zolfo della Regione Marche.

Per raggiungerle, inserite su google maps: Frazione Bellisio Percozzone, 158, 61045 Bellisio Solfare PU. Qui potrete lasciare l’auto lungo la strada ed iniziare la vostra passeggiata. Anche in questo caso, ci sentiamo di sconsigliare il passeggino e di preferire il marsupio. Noi con il nostro NUNA Cudl ci siamo trovati alla grande nonostante fosse una giornata piuttosto calda.

La passeggiata inizia in uno sterrato al sole. Si passa un edificio con i pannelli solari e sulla sinistra si trova un piccolo ponticello. State attraversando la vecchia raffineria di Zolfo abbandonata. Continuando lungo la strada, ci si addentra nella vegetazione. Bisogna tenere la sinistra e superare alcuni vecchi ruderi. E’ molto importante non entrare all’interno di questi edifici perché sono pericolanti. Superati questi edifici, vi troverete di fronte ad una casa, abitata dal Signore che ha sistemato la zona e dalla sua compagna. Qui dovete tenere la destra e continuare il percorso per circa 5 minuti.

Una volta raggiunta la cascata di Bellisio Solfare, non potrete che rimanere a bocca aperta. Il luogo è davvero magico.

La cascata è balneabile e l’acqua è pulitissima ma davvero fredda. La zona circostante è davvero piccola e con pochi posti dove poter appoggiare lo zaino e l’asciugamano, quindi vi consigliamo assolutamente di viaggiare leggeri. Anche in questo caso, non sono presenti servizi, quindi non dimenticate l’acqua e qualche snack.

Il Signore che ha sistemato tutto è davvero super accogliente e gentile. Ci ha raccontato la storia del luogo ed accolti come se fossimo in famiglia. Ha inserito anche un bidone per evitare di sporcare un luogo incontaminato.

In questo luogo speciale nelle Marche abbiamo passato alcune ore davvero uniche e rilassanti. Dock si è divertito a fare il bagno insieme a noi, Baby P ha dormito di gusto al fresco.

La giornata che abbiamo dedicato alla visita di questo luogo incantevole è volata. Abbiamo visitato anche le Cascate di Val Rea, un altro posto davvero stupendo. Per pranzo ci siamo fermati a Le Cafanne, un agriturismo che ci sentiamo di consigliarvi. Noi abbiamo mangiato davvero bene e speso il giusto. Ci hanno dato il pranzo nonostante siamo arrivati alle 4 del pomeriggio, ed il posto è perfetto anche per i nostri amici a 4 zampe.

A presto viaggiatori con altri luoghi imperdibili,

Ele, Signo, Dock e Baby P

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento