Addio al celibato a sorpresa

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Dovete organizzare un addio al celibato a sorpresa e non sapete da dove cominciare? Siete capitati nel posto giusto. In questo articolo vi racconterò, nel dettaglio, l’organizzazione dell’addio al celibato a sorpresa per Signo.

La ricetta per l’addio al celibato perfetto non esiste. Certamente, però, ci sono degli ingredienti che non possono mancare! Prendete un gruppo di amici un po’ pazzi, una sposa complice e uno sposo ignaro di tutto… il successo dell’addio al celibato a sorpresa è assicurato!

Signo ha avuto non uno ma ben due addii al celibato a sorpresa. Il primo l’ho organizzato io, insieme al suo testimone, a mio fratello e a suo cugino e lo ha visto volare negli States. Il secondo, invece, lo hanno organizzato i suoi amici… 20 ragazzi a Lucca tra natura, sport e… non voglio sapere altro!

Organizzazione addio al Celibato a sorpresa negli States

Per il viaggio negli States l’organizzazione è stata piuttosto lunga e meticolosa. Il sogno di Signo era l’addio al celibato a Las Vegas…e che moglie sarei stata se non mi fossi impegnata al massimo per realizzarlo?

A Febbraio del 2018 ho iniziato a monitorare i voli da e per Los Angeles, per capire la fattibilità a livello economico. Una volta appurata la spesa, ho contattato l’allegra combriccola e con il loro aiuto ad Agosto abbiamo acquistato i biglietti con partenza Marzo 2019. La spesa è stata davvero contenuta (A/R per Los Angeles circa 370 €) ma hanno viaggiato con una compagnia low cost che ci ha dato qualche problema, e per questo non ve la consiglio!

Per essere sicuri di non avere problemi con il lavoro dello sposo, io ho contattato la sua responsabile chiedendo se avesse potuto prendere le ferie per 7 giorni a Marzo. E’ sempre meglio non improvvisare!

Dopo aver prenotato il volo, curiosando puntualmente su booking.com ho scovato le offerte migliori per gli hotel e abbiamo delineato l’itinerario. 3 giorni a Los Angeles, Weekend a Las Vegas e poi un’altra giornata a Los Angeles prima di tornare a casa. Ho bloccato gli hotel senza nessun costo, pagando tutto durante il soggiorno e con la possibilità di annullare la prenotazione fino ad una settimana prima della partenza.

addio al celibato a sorpresa

Ultima prenotazione, ma essenziale per gli spostamenti, la macchina. Ho deciso di regalare a Giacomo il noleggio di una Mustang decapottabile. Per prenotare l’auto mi sono rivolta al sito Rentalcars.com, anche qua cercando le migliori offerte.

Gli ultimi dettagli da organizzare prima della partenza, ma assolutamente non meno importanti, sono il visto ESTA e l’assicurazione sanitaria. Il visto ESTA è possibile farlo online pagando la tassa e inserendo tutti i dati. Mi raccomando di controllare sempre due volte i dati inseriti…sarebbe brutto essere bloccati in aeroporto! Per l’assicurazione sanitaria, specialmente in America, io mi sento di consigliarvi di non risparmiare. Io mi sono rivolta all’Allianz che ha diverse proposte, ed ho scelto quella con il massimale più alto… meglio stare sicuri!

In tutto, la spesa a testa tra voli, hotel con colazione inclusa(6 giorni), ESTA ed assicurazione si è aggirata intorno ai 700€…non male direi!

Ora che conoscete tutti gli step per un addio al celibato a sorpresa, non vi resta che organizzare le tappe e prenotare!

Addio al celibato a sorpresa

Prossimamente vi caricheremo l’itinerario completo, le attività e le tappe dell’addio al celibato! Se siete curiosi, intanto, potete trovare un piccolo assaggio di quei giorni nelle storie in evidenza sul nostro profilo instagram!

A presto,

Ele

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento