Moorea: Scoprire l’isola con Safari Mario

Per la scoperta di Moorea ci siamo affidati a Safari Mario, un safari su 4×4 alla scoperta dell’isola, guidato appunto da Mario, un italiano DOC! La scoperta di Moorea con Safari Mario è stata molto divertente ed interessante.

Abbiamo visitato Moorea durante il nostro viaggio di nozze. Le tappe precedenti sono state la Grande Mela e la splendida Rangiroa. Arrivati a Moorea eravamo già innamorati della Polinesia e non vedevamo l’ora di scoprire quest’isola. 

Il Tour: info sull’isola tra le baie e la distilleria

Il nostro tour alla scoperta di Moorea è iniziato alle 13.30 con il pick up direttamente al nostro hotel, l’Hilton Moorea lagoon resort and spa. Sulla jeep di Mario incontriamo già altri amici italiani. Una caratteristica da non sottovalutare di questo tour, infatti, è che è in italiano! Dopo aver conosciuto i nostri compagni di viaggio si parte alla scoperta dell’isola.

Gruppo alla scoperta di Moorea con Safari Mario
Gruppo alla scoperta di Moorea con Safari Mario

La prima tappa prevista dal tour è la distilleria di Moorea, con una visita al negozio di souvenir e un assaggio di prodotti locali. Nella distilleria si fanno succhi (specialmente succo d’ananas) ma anche prodotti alcolici. 

Lasciata la distilleria, ci siamo diretti alla baia di Cook e alla baia di Opunohu. Qua, Mario ci ha raccontato la storia delle due baie e la storia della formazione dell’isola di Moorea, condendo il racconto con tante risate ed esempi che non ci avrebbero fatto dimenticare quanto imparato! La storia dell’isola si è rivelata davvero molto interessante.

Il giardino botanico ed i campi di ananas

Imparato qualcosa in più su questa meravigliosa isola, siamo ripartiti sul 4×4 per dirigerci verso il giardino botanico dell’isola, per scoprire le piantagioni di vaniglia e la loro storia, le piante di banane e tantissime altre piante da frutto tipiche di questo luogo. Se soffrite di mal di schiena forte, chiedete a Mario di potervi sedere davanti insieme a lui, perché le strade sono dissestate e ricche di buche!

Al giardino abbiamo anche assaggiato buonissime marmellate homemade e della buonissima ananas. Qui abbiamo acquistato baccelli di vaniglia e olio di monoi per portare a casa con noi un ricordo di quest’isola che ci ha rubato il cuore. I prezzi non sono molto competitivi (a Tahiti trovate tutto ad un prezzo più basso) però la gentilezza della signora e le storie del lavoro a mano ci hanno conquistato!

Fatti gli acquisti siamo ripartiti per andare a scoprire le piantagioni di ananas che, insieme al turismo, sono la principale fonte di guadagno dell’isola. Le piantagioni sono davvero infinite e grazie ai racconti di Mario abbiamo scoperto come viene coltivata l’ananas sull’isola. Qualche scatto (Mario è anche un ottimo fotografo!!), e si riparte diretti al Belvedere e al Marae che sono antichi templi di Moorea.

Antichi templi di Moorea: Belvedere e Marae

Le ultime tappe del tour regalano una vista mozzafiato sull’isola e lasciano un ricordo unico di questo safari. 

A noi il Safari è piaciuto davvero tantissimo e ci ha regalato 4 ore di scoperta di Moorea tra risate e curiosità. Mario è davvero alla mano e super disponibile e, confrontando la nostra esperienza con quella di altri amici che hanno fatto tour di Moorea con altre compagnie, ci sentiamo davvero di consigliarvela! Un piccolo prezzo (circa 50€ a testa) per una grande giornata!

Se avete domande o curiosità sul tour, non esitate a contattarci!

A presto viaggiatori,

Ele e Signo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: