Sardegna: La meta che non stanca mai

Ciao viaggiatori,

è giunto il momento di raccontarvi delle nostre vacanze in Sardegna! L’estate si avvicina e se state pensando di fare qualche giorno di relax su quest’isola è ora di prenotare il traghetto o l’aereo. Io e Signo, andiamo in Sardegna tutti gli anni da ormai 8 anni. Quest’anno sarà il nono di fila. Solitamente ci fermiamo per parecchi giorni, in quanto Signo ha una casetta a San Teodoro.

Come raggiungere l’isola?

Proprio perché il nostro soggiorno dura all’incirca un mesetto, siamo soliti viaggiare con il traghetto in modo da poter avere la macchina per girare alla scoperta di quest’isola meravigliosa. Noi prenotiamo il traghetto autonomamente dal sito della moby perché è secondo noi il traghetto più comodo. L’attraversata dura all’incirca 7 ore e bisogna essere al porto almeno un’ora e mezza prima dell’orario della partenza. L’alternativa è raggiungere l’isola con l’aereo. Ora ci sono diverse compagnie che effettuano il servizio, da Meridiana a Volotea, ed il volo dura circa un’oretta. Sicuramente è più veloce, ma poi occorre pensare che o si noleggia un mezzo di trasporto in loco, oppure diventa un po’ complicato visitare le spiagge non vicine a dove alloggiate. Per le prenotazioni dei traghetti e degli hotel, ovviamente potete rivolgervi anche alle agenzie che spesso hanno dei pacchetti davvero convenienti con traghetto+ hotel o volo +hotel.

I traghetti della moby sono a misura di bambino, pieni di giochi e attività per tenere occupati i vostri bimbi durante l’attraversata. Se il tempo permette, solitamente, sono dotati anche di una piscina esterna (ad acqua salata), dove è possibile fare il bagno ed intrattenersi un po’.

Anche per i nostri amici a 4 zampe la moby è super attrezzata. Dall’anno scorso, infatti, Dock viene con noi in Sardegna. E’ possibile acquistare il biglietto per il passaggio ponte per i cani direttamente online ( circa 20€). Questo implica che durante tutta l’attraversata si sta nelle zone esterne della nave, ovviamente adibite con sedie e sdrai, dove i nostri amici possono stare tranquilli e fare anche pipi. L’alternativa è la prenotazione di una cabina apposita dove è possibile portare gli animali. In extremis ci sono anche delle gabbiette dove potete lasciare il vostro cane per girare tranquilli, ma noi non lo faremmo mai! Le uniche richieste di moby per i cani sono: guinzaglio, museruola (che va fatta indossare solo in caso di necessità), certificazione dello stato di buona salute del cane e ovviamente tutto quello che ritenete necessario per il vostro fedele amico.

WhatsApp Image 2018-04-10 at 16.11.31

Dove andare?

Come vi ho anticipato, noi facciamo base a San Teodoro. Questo paesino è davvero adatto alle esigenze di tutti.
Se viaggiate con i bambini è ideale in quanto ha diverse spiagge a pochi minuti dal centro, tra cui la cinta, una spiaggia di sabbia bianca e lunga diversi chilometri, lu impostu e cala brandinchi, le piccole tahiti sarde e tanti altri gioiellini.

Finita la giornata in spiaggia potrete fare una bella passeggiata per il centro, cenare in uno dei tanti ristorantini, anche se noi vi consigliamo di non perdervi una cena tipica al domo murisca, e curiosare tra le diverse bancarelle presenti tutte le sere nel centro città. San Teodoro la potete girare in bicicletta. E in pochi minuti potrete raggiungere Puntaldia, un complesso residenziale davvero carino per una passeggiata.

WhatsApp Image 2018-04-10 at 16.03.13

Oppure fare qualche chilometro in più alla scoperta di Porto San Paolo, Olbia (la sera è davvero carina con tutti i mercatini), oppure Porto Rotondo e Porto Cervo.

Se i viaggiatori sono dei ragazzi San Teodoro cambia faccia. Oltre alle bellissime spiagge e al centro sempre animato, è ricca di bar e locali per aperitivi, come il bal harbour e l’ambra day, ma anche di locali notturni.

Già dal primo pomeriggio, infatti, in spiaggia passano ragazzi a dare inviti e prevendite per le discoteche. Potrete scegliere tra l’ambra nightla luna ed il bal harbour. Oppure potete prendere la macchina (o un taxi) e raggiungere in un’oretta Porto Cervo con i suoi locali di lusso e Baia Sardinia dove troverete il Phi Beach, un localino davvero alla moda e sempre pieno di persone famose. Inoltre nei pressi di Arzachena ci sono sempre tantissimi eventi da non perdere. Il BluBeach, in particolare, organizza sempre eventi che io e Signo riteniamo super divertenti.

Dal party redbull con materassini e catamarano in mezzo al mare, alla festa targamy. Rimanete aggiornati dalla loro pagina Facebook.

Sardegna OnTheRoad? Si può fare!

Io vi ho parlato della zona nord della Sardegna, ma quest’isola è davvero uno spettacolo da nord a sud. E allora perché non organizzare un bell’ontheroad? Noi l’anno scorso abbiamo passato due giorni a Villasimius, a sud dell’isola e ci è piaciuta un sacco! Il sud vanta spiagge fantastiche. Ma anche il nord è strepitoso. Basta citare Stintino e Santa Teresa di Gallura. Se vi organizzate con macchina e con airbnb potete trovare anche dei prezzi super favolosi!

Per oggi è tutto viaggiatori. Vi lascio le offerte del mitico Fabio dell’Atelier del Viaggiatore e del nostro amico Ivan per visitare questa magnifica isola! Non esitate a contattarli!

OFFERTA BOMBA A CONFERMA IMMEDIATA: Partenza 17 Giugno, una settimana in Sardegna con traghetto da Livorno + appartamento a Stintino o a S. Teodoro 350,00€ a persona

Una settimana dal 2 Giugno: volo e Tanka Resort in mezza pensione + bevande 650.00€ a persona + Bimbo GRATIS

Club Esse residence Capo D’Orso

Le Dune resort & Spa Speciale per le Famiglie

Hotel club Blu Laconia

Altre offerte

A prestissimo viaggiatori, con il racconto delle magnifiche spiagge sarde!

Ele

Lascia un commento