“Confort? No, Grazie!” Il motto di Ivan

Ciao viaggiatori,

come vi avevo accennato, oggi abbiamo un ospite speciale sul nostro blog. Ve lo presento subito.

Ciao Ivan, raccontaci di Te

Mi chiamo Ivan, ho 26 anni e sono cittadino del mondo.

Cosa intendi esattamente??

Diciamo che amo viaggiare e ho deciso di costruire la mia vita cercando di rincorrere il mio sogno. Vivo con il passaporto in mano e cambio città spesso. Amo cambiare. Ho cercato un lavoro adatto alle mie esigenze, per lavorare e viaggiare in libertà, dove voglio e quando voglio. Vi racconto solo che poco tempo fa lavoravo da qui:

1.jpg

Io, un mojito, il pc ed il mare dei caraibi!

Come è nata la tua passione per i viaggi?

La mia passione nacque da un viaggio che feci nel 2008, all’età di 16 anni. Era la mia prima esperienza ” da solo”, nella quale mi sono confrontato con persone che non avevo mai visto  e che con le quali non mi ero mai confrontato. Era un viaggio organizzato in Australia, Sidney.

2

Quando due anni prima, mi avevano proposto questo itinerario, subito ho capito che dovevo andarci, e da li a breve ho trovato lavoro per potermi pagare il viaggio dall’altra parte del mondo. Una realtà completamente diversa, che mi ha aperto veramente tanto la mente e ho superato ostacoli personali. Tornai da quel viaggio, dopo 15 giorni, cambiato. Dentro me nacque una nuova passione, una nuova curiosità di scoprire gente nuova, culture nuove, lingue nuove e posti nuovi. Da quel momento, da quell’anno, non mi sono più fermato.

Viaggi molto nella tua vita privata? Quale è stato il tuo viaggio preferito e perché?

Nella mia vita privata, viaggio un sacco, diciamo che ho sempre il passaporto in mano, pronto a farlo timbrare alle varie dogane. Non riesco a stare fermo per molto tempo, ho proprio la necessità di prendere un volo, andare ovunque dove non sia già stato. In media all’anno faccio 4 o 5 itinerari a corto raggio e 1 o 2 a lungo raggio. A questi, poi, sia aggiungono i viaggi per lavoro nei quali vado ad informarmi sulle strutture e sui tour che faranno i miei clienti.

I posti che mi sono rimasti nel cuore, sono sicuramente il Messico, dove ho vissuto 6 mesi e la Scozia in particolare Edimburgo nel quale ho vissuto un mese.

Due luoghi completamente opposti, sia per clima, che per tradizioni ma entrambi mi hanno lasciato quel pensiero…WOW!!!!

Sicuramente unire la tua passione al tuo lavoro è bellissimo…raccontaci, come lavori con i tuoi clienti?

Si, è decisamente bello poter fare della propria passione un lavoro. Per questo devo ringraziare di aver conosciuto Evolutiontravel, che mi ha offerto la possibilità di fare il consulente di viaggi on line. Ci tengo sempre a fare un ottimo lavoro e a costruire i viaggi su misura.

La più grande soddisfazione è che la maggior parte dei clienti che si affidano a me per le loro avventure, mi conoscono tramite il passaparola. Sapere che i clienti che hanno viaggiato con me raccontano ai propri amici le loro esperienze e consigliano di rivolgersi a me, mi rende davvero contento. Ci metto tanta passione nel mio lavoro e questo è un bel riscontro!

Il lato positivo di un’agenzia online è che sono raggiungibile in qualsiasi momento e con la tecnologia che si preferisce, e soprattutto quando al cliente rimane più comodo per scrivermi o chiamarmi.

Consigli ai tuoi clienti i posti in cui sei stato? E per quelli che non hai mai visitato come ti muovi?

Naturalmente, nonostante io abbia viaggiato molto, non conosco tutto il mondo ed i viaggiatori possono voler andare ovunque. Per questo è bello fare parte di una rete. Grazie ai miei amici e colleghi di EvolutionTravel posso trovare la soluzione più adatta per qualsiasi destinazione. Siamo come un gruppo di viaggiatori esperti che aiuta e consiglia il singolo viaggiatore. Quindi con il nostro lavoro di squadra riusciamo a realizzare e consigliare il miglior  preventivo.

Direi che per oggi ci hai svelato abbastanza di te… Prima di andare, hai qualche consiglio da dare ai nostri amici viaggiatori? Quale meta non possono assolutamente perdersi?

Uscite dalla vostra zona confort, non aspettate che le cose vi cadano dal cielo; viaggiate e viaggiate e cercate di cogliere, in ogni posto che andate, quel particolare, quella storia che vi potrebbe far cambiare su molti aspetti personali. Il viaggio da non perdere è sicuramente quello che ancora dovete fare.

5

Ovviamente per consigli sui viaggi non esitate a contattarmi, o a scrivermi. Cliccando qui, troverete tutte le informazioni necessarie per contattarmi

Prima di salutarti…la tua frase preferita?

“Puoi leggere tutti i libri del mondo ma le migliori storie sono tra le pagine di un passaporto”

Grazie mille Ivan! E’ stato un piacere parlare con te, speriamo presto di avere i racconti di qualche tua avventura, magari il famoso viaggio in Australia o la vita in Messico! Se hai qualche offerta, ovviamente, tienici aggiornati che facciamo le valigie e si parte!!

A prestissimo viaggiatori,Ele e Ivan

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: