Central Park

Central Park è ricchissimo di attrazioni. Per vederle tutte dovreste dedicargli una giornata intera. Noi ne abbiamo scelte alcune, le principali, quelle che per noi erano le più belle. Ma qua Cercherò di elencarvene il più possibile così anche voi potrete fare le vostre scelte.

1) La Statua di Balto

Chi non conosce la storia di Balto? Balto è un’eroe. E per chi non lo sapesse un cane, un Siberian Husky per la precisione. Sotto la statua una scritta recita: “Dedicata all’indomabile spirito dei cani da slitta che trasportarono sul ghiaccio accidentato, attraverso acque pericolose e tormente artiche, l’antitossina per seicento miglia da Nenana fino a Nome, in Alaska, nell’inverno del 1925. Resistenza – Fedeltà – Intelligenza”. Balto e i suoi compagni salvarono la vita a tantissimi bambini trasportando l’antitossina contro la difterite.

Furono 19 le mute che composero la staffetta che coprì l’intera distanza con tratte divise tra le 24 e 52 miglia ognuna e Balto, fu il cane che dovette affrontare l’ultimo duro tratto e che terminò la corsa il 2 febbraio del 1925 salvando moltissime vite. Per avere un’idea dell’impresa è sufficiente pensare che i cani percorsero la tratta in 127 ore mentre le corriere impiegavano circa un mese. Balto passò alla storia perché fu il primo cane ad entrare nella piccola cittadina in quarantena. Se non lo avete mai visto c’è un cartone che racconta la sua storia. Merita!

2) Dakota Building

Non ci si può perdere una delle residenze più esclusive e misteriose di Manhattan. Proprio qui  John Lennon ha abitato insieme alla moglie Yoko Ono (che vive ancora in questa casa), fino a quando non è stato ucciso proprio davanti all’ingresso di questo stesso edificio.

3) Strawberry Fields

IMG_1203

 

E a proposito di John Lennon non si può non citare il Mosaico con la canzone che almeno una volta ognuno di noi ha cantato, “Imagine”. E’ una delle attrazioni più visitate del parco e deve il suo nome a una canzone dei Fab Four, “Strawberry Fields Forever”.

 

 

4) Central Park Zoo (http://centralparkzoo.com/)

E’ lo zoo di Madagascar, e tutti abbiamo visto Madagascar almeno una volta e riso con i pinguini. Io personalmente non amo gli zoo. Questo però dicono che è speciale. Ogni animale vive nelle ricostruzioni del suo habitat naturale. Noi non ci siamo andati. Online ho trovato (come sempre) pareri contrastanti. Chi lo ha amato, chi no. Tutti concordano su una cosa: il prezzo è altino (18$ gli adulti-13$ i bambini)

5) Swedish Cottage Marionette

Non potete non notarla. E’ una casetta svedese in legno importata nel 1876 in occasione della Centennial Exposition di Philadelphia. Solo nel 1939 venne formata la compagnia di marionette  “Marionette Touring Company”. All’interno è stato installato un teatro vero e proprio dove si può assistere allo spettacolo delle marionette. I bambini rimarranno estasiati!

6) Belvedere Castle

E’ uno dei punti più alti di tutto il parco. Da questa curiosa struttura potrete godere di una vista unica su Central Park e su New York.

7) I ponti e Bow Bridge

Partiamo dal presupposto che a Central Park ogni ponte è un gioiello. Molti di questi sono stati proprio progettati per stupire. Sono strutture romantiche ed eleganti. Il BOw Bridge è un ponte sospeso dal quale si può vedere il laghetto artificiale sottostante.

8) La statua di Alice nel paese delle meraviglie

Chi non ha visto il cartone o il film di Alice nel paese delle meraviglie. In questa bellissima statua ci sono tutti. Il coniglio, Il capellaio, brucalifo. Non resta che aggiungervi e scattare.

9) Bethesda Terrace e Fountain

Il laghetto ghiacciato, una ballerina vestita di rosso che danza e il tramonto sullo sfondo. Ecco lo spettacolo che ha offerto a noi questa fontana. E’ una delle fontane più famose al mondo e tra le più grandi di New York. Nella vasca si trovano fiori di loto, papiri e ninfee. New York è sullo sfondo. Uno spettacolo da non perdere.

Questo slideshow richiede JavaScript.

10) The Loeb Boathouse

E’ nato come circolo canottaggio. Oggi è ristorante e rimessa per le barche che dalla primavera all’autunno navigano i laghetti di Central Park.

11) The Mall

E’ una passeggiata tra un viale alberato lungo la quale potrete incontrare statue di tantissimi personaggi del passato.

12) La pista di pattinaggio su ghiacchio

Durante il periodo natalizio a Central Park ci sono diverse piste. Noi abbiamo scelto di non pattinare a Central Park perchè il costo è più elevato che dalle altre parti e ovviamente ci sono più persone. Ma la magia della pista è unica. Sembra di essere in un film

13) Reservoir

 E’ un lago artificiale che un tempo distribuiva acqua potabile a tutta New York, che gli fa da sfondo. Sedendovi su una panchina potrete vedere tanti sportivi newyorkesi fare jogging o camminate, tanti bimbi correre felici.

Questo slideshow richiede JavaScript.

I luoghi di Central Park sono infiniti. Viette, spazi disposti per concerti e aree playground. Il mio consiglio è di scegliere le attrazioni che non volete perdere e poi girovagare. Chissà che non arriviate a scoprire il vostro angolo preferito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: