Notte Dei Ricercatori 2017

Il 29 settembre 2017 si è tenuto la notte dei ricercatori. Ma che cosa è esattamente?

WhatsApp Image 2017-10-01 at 12.33.43

La notte Europea dei ricercatori è un’iniziativa nata nel 2005 e  promossa dalla Commissione Europea. L’ultimo venerdì di settembre, ogni anno, i ricercatori di tutta Europa cercano di far conoscere in modo semplice, intuitivo e divertente il loro lavoro. L’obiettivo è quello di diffondere la cultura scientifica in un contesto stimolante e a misura di ognuno di noi!

Ci sono tantissimi eventi: esperimenti, dimostrazioni scientifiche dal vivo, visite guidate e seminari, spettacoli e concerti. E allora perché non parlarvene? Le città italiane che partecipano sono tantissime, più di 30! E in Europa sono circa 200!

Io ho partecipato alla notte dei  ricercatori di Cesena. La mia università, il Campus di Scienze e Tecnologie Alimentari, ha preparato tantissime attività sia per i più grandi che per i più piccini. Gelati all’azoto liquido, la cromatografia degli m&m’s, piastre colorate ricche di microbi, preparazione fai-da-te di salami e formaggi. Insomma c’è proprio da mettere le mani in pasta. E i protagonisti siete Voi!

Ma non si parla solo di alimentazione, ce n’è per tutti i gusti! Infatti hanno partecipato anche le università di ingegneria, psicologia e architettura, proponendo tante attività per conoscere meglio il modo della ricerca e renderlo più vicino ad ognuno di noi.

WhatsApp-Image-2017-10-01-at-12.41.33.jpeg

Non sono mancati, essendo l’evento ospitato dal Campus di Ingegneria e Scienze Informatiche, stand dimostrativi riguardanti filoni di ricerca e innovazione del momento; in particolare Realtà aumentata (per chi non ne fosse completamente allo scuro consiglio questa lettura semplice e alla portata di chiunque) e Robotica avanzata.

In un futuro non molto lontano basterà indossare degli occhiali, o usare uno smartphone, per esplorare nuovi mondi che supporteranno ed estenderanno significativamente la realtà che viviamo oggi rendendoci attività quotidiane come andare a far spesa molto più veloci ed efficaci.
O magari sarà proprio il nostro robottino personale ad andare al supermercato al posto nostro.
Di sicuro lui le uova non le dimenticherà. Come, invece, capita spesso (sempre) a me.

Per i ragazzi ed i bambini, inoltre, è stata organizzata una caccia al tesoro digitale, un modo divertente per seguire tutte le attività e fare amicizia!

Per ravvivare l’atmosfera, la musica non è mancata!! Infatti al centro del Palazzo Mazzini-Marinelli, luogo che ha ospitato questo splendido evento, era montato un palco dove studenti e professori si sono esibiti divertendosi!

22045763_780711382137296_1315591571623248980_n

WhatsApp Image 2017-10-01 at 12.33.38

 

 

 

 

 

L’evento proseguirà fino a Novembre con appuntamenti cinematografici dedicati ai diversi settori disciplinari, e spiegati da esperti. Per l’appuntamento del 30 Ottobre, vi garantisco che il Prof. Petracci spiega come nessun altro. E’ sempre un piacere sentirlo parlare!

Insomma quest’evento è secondo me un’occasione per mettersi in gioco e scoprire tantissimi lati della ricerca. Si ha la possibilità di toccare con mano tante attività e di parlare con i professionisti dei diversi settori, il tutto in un ambiente divertente e informale!

E voi avete partecipato a questo evento? Fatemi sapere le vostre esperienze!

In ogni caso, il prossimo anno aspetto anche voi!

Un abbraccio,

Ele (e Ale)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: