Notte Dei Ricercatori 2017

Il 29 settembre 2017 si è tenuto la notte dei ricercatori. Ma che cosa è esattamente?

WhatsApp Image 2017-10-01 at 12.33.43

La notte Europea dei ricercatori è un’iniziativa nata nel 2005 e  promossa dalla Commissione Europea. L’ultimo venerdì di settembre, ogni anno, i ricercatori di tutta Europa cercano di far conoscere in modo semplice, intuitivo e divertente il loro lavoro. L’obiettivo è quello di diffondere la cultura scientifica in un contesto stimolante e a misura di ognuno di noi!

Ci sono tantissimi eventi: esperimenti, dimostrazioni scientifiche dal vivo, visite guidate e seminari, spettacoli e concerti. E allora perché non parlarvene? Le città italiane che partecipano sono tantissime, più di 30! E in Europa sono circa 200!

Io ho partecipato alla notte dei  ricercatori di Cesena. La mia università, il Campus di Scienze e Tecnologie Alimentari, ha preparato tantissime attività sia per i più grandi che per i più piccini. Gelati all’azoto liquido, la cromatografia degli m&m’s, piastre colorate ricche di microbi, preparazione fai-da-te di salami e formaggi. Insomma c’è proprio da mettere le mani in pasta. E i protagonisti siete Voi!

Ma non si parla solo di alimentazione, ce n’è per tutti i gusti! Infatti hanno partecipato anche le università di ingegneria, psicologia e architettura, proponendo tante attività per conoscere meglio il modo della ricerca e renderlo più vicino ad ognuno di noi.

WhatsApp-Image-2017-10-01-at-12.41.33.jpeg

Non sono mancati, essendo l’evento ospitato dal Campus di Ingegneria e Scienze Informatiche, stand dimostrativi riguardanti filoni di ricerca e innovazione del momento; in particolare Realtà aumentata (per chi non ne fosse completamente allo scuro consiglio questa lettura semplice e alla portata di chiunque) e Robotica avanzata.

In un futuro non molto lontano basterà indossare degli occhiali, o usare uno smartphone, per esplorare nuovi mondi che supporteranno ed estenderanno significativamente la realtà che viviamo oggi rendendoci attività quotidiane come andare a far spesa molto più veloci ed efficaci.
O magari sarà proprio il nostro robottino personale ad andare al supermercato al posto nostro.
Di sicuro lui le uova non le dimenticherà. Come, invece, capita spesso (sempre) a me.

Per i ragazzi ed i bambini, inoltre, è stata organizzata una caccia al tesoro digitale, un modo divertente per seguire tutte le attività e fare amicizia!

Per ravvivare l’atmosfera, la musica non è mancata!! Infatti al centro del Palazzo Mazzini-Marinelli, luogo che ha ospitato questo splendido evento, era montato un palco dove studenti e professori si sono esibiti divertendosi!

22045763_780711382137296_1315591571623248980_n

WhatsApp Image 2017-10-01 at 12.33.38

 

 

 

 

 

L’evento proseguirà fino a Novembre con appuntamenti cinematografici dedicati ai diversi settori disciplinari, e spiegati da esperti. Per l’appuntamento del 30 Ottobre, vi garantisco che il Prof. Petracci spiega come nessun altro. E’ sempre un piacere sentirlo parlare!

Insomma quest’evento è secondo me un’occasione per mettersi in gioco e scoprire tantissimi lati della ricerca. Si ha la possibilità di toccare con mano tante attività e di parlare con i professionisti dei diversi settori, il tutto in un ambiente divertente e informale!

E voi avete partecipato a questo evento? Fatemi sapere le vostre esperienze!

In ogni caso, il prossimo anno aspetto anche voi!

Un abbraccio,

Ele (e Ale)

 

Lascia un commento