10 cose da fare assolutamente in Polinesia Francese

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

La Polinesia Francese è, per molti, il viaggio dei sogni. Ma quali sono le 10 da fare assolutamente in Polinesia Francese per godere al massimo del viaggio? Ecco la nostra lista.

  • Visitare un atollo (es. Rangiroa o Huahine). Noi abbiamo passato qualche giorno alla scoperta di Rangiroa e si è rivelata un vero paradiso incontaminato. L’atollo è formato dai coralli che sono emersi dopo che l’isola principale è sprofondata. Secondo la nostra esperienza, gli atolli sono isole più grezze, sicuramente meno conosciute, ma nascondono luoghi incredibili.
10 cose da fare in Polinesia Francese
  • Visitare un’isola alta (es. Bora Bora o Moorea). Moorea ci ha rubato il cuore, Bora bora ci è sembrata davvero turistica nonostante una laguna spettacolare. In ogni caso, qualche giorno su un’isola alta, secondo noi, è assolutamente consigliato. Si potranno unire escursioni alla scoperta della natura e delle leggende locali, vedendo dall’alto un mare cristallino.
  • Fare almeno un’escursione in barca. Ovviamente, tra le 10 cose da fare assolutamente in Polinesia Francese, non poteva mancare l’escursione in barca. Noi abbiamo fatto escursioni di giornate intere, ma ci sono anche pacchetti di qualche ora, se non amate stare in mezzo al mare. I luoghi che si visitano con queste escursioni sono davvero incantati e si possono vedere tantissimi animali liberi nel loro habitat naturale.
10 cose da fare in Polinesia Francese
  • Fare snorkeling. Scontato? Forse. Ma non possiamo non consigliarvi di fare snorkeling se decidete di visitare la Polinesia Francese. Se farete le escursioni in barca, sicuramente vi porteranno in luoghi magici, ma è possibile godere della barriera corallina, di razze e squaletti anche a pochi metri dalla riva di quasi qualasisi spiaggia. Per i più esperti, o per chi ama nuove avventure, ci sentiamo di consigliare anche le immersioni, anche se, forse, è necessario stare nella stessa isola qualche giorno in più per poter fare pratica. In ogni caso, non dimenticate di mettere in valigia le vostre maschere, i tubi e le scarpette per gli scogli!
  • Una mattinata in moto d’acqua. E’ stata una delle esperienze che ci hanno fatto ridere di più. Noi abbiamo passato 3 ore alla scoperta di Moorea con Top Jet, ed è stata un’esperienza indimenticabile. Tra risate, schizzi d’acqua, bagni con razze e squaletti, scoperta di isolette e leggende il tempo è volato. Vi consigliamo di prendere la moto d’acqua a coppie, perchè guidarla è faticoso e così potete darvi il cambio, o se le lady non riescono a guidare non avrete sprecato denaro. Anche in questo caso ricordatevi il necessario per lo snorkeling, uno zaino impermeabile e gli asciugamani.
10 cose da fare in Polinesia Francese
  • Alloggiare almeno una notte in un bungalow overwater. E’ molto caro, lo sappiamo, ma l’esperienza è davvero unica. Svegliarsi e vedere subito l’acqua cristallina, prendere il sole dal proprio pontiletto e tuffarsi in qualsiasi momento. Guardare il tramonto abbracciati con un calice di vino. Dare da mangiare ai pesci che, curiosi ed affamati, compaiono in tantissime sfumature. Insomma, se non prendete l’overwater in Polinesia, dove lo volete prendere?
  • Assistere ad una cena con balli tipici. Cenare accompagnati da locals vestiti in abiti tipici e che accompagnano la serata con canti e balli è davvero un’esperienza da non perdere.
  • Partecipare ad una gita in 4×4. Noi abbiamo fatto un tour di questo tipo a Moorea, con Safari Mario. Ci sentiamo di consigliarvelo perché potrete scoprire leggende, miti, luoghi magici e panorami mozzafiato. Siamo stati a visitare il giardino tropicale, la distilleria, il monte Sacro e ci siamo goduti il tramonto dall’alto. Abbiamo riso con in nostri compagni delle stradine tortuose per raggiungere i campi d’ananas e passato un pomeriggio davvero spensierato.

  • Colazione in camera con imbarcazione tipica. Se amate sentirvi coccolati, potete farvi portare in camera la colazione che arriverà direttamente sull’imbarcazione tipica Polinesiana, quella che si vede in Oceania per intenderci! Il ragazzo mi ha anche fatto fare un giro, e la giornata è iniziata nel migliore dei modi. Non dimenticate di richiedere la frutta, in particolare cocco e ananas, che, insieme al turismo, sono la principale fonte di reddito dei cittadini.
  • Comprare olio di cocco e olio Monoi. Sono due prodotti tipici delle isole polinesiane. Si trovano in quasi tutti i negozi. Noi lo abbiamo comprato a Moorea, insieme a della ottima vaniglia, al giardino botanico, spendendo abbastanza. Lo abbiamo trovato anche al mercato coperto di Tahiti a dei prezzi molto più accessibili ( e lo abbiamo ricomprato!). Il profumo è delizioso, gli usi sono tantissimi e la vostra pelle vi ringrazierà!

Queste sono le 10 cose da fare assolutamente in Polinesia Francese secondo noi! Voi ci siete mai stati? Se avete altre attività da proporre le aspettiamo, curiosissimi, nei commenti!

A presto,

Ele e Signo

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento